OK

© Andreas & Dominik Stäuble, Foto: Vitrocentre Romont

L’atelier Stäubli et le vitrail moderne de Saint-Gall

26 giugno – 9 ottobre 2022

L’esposizione temporanea dell’estate è dedicata al laboratorio vetrario Stäubli, che ha segnato il clima di rinnovamento della vetrata a San Gallo per oltre mezzo secolo. Il laboratorio di Heinrich Stäubli ha svolto un ruolo importante per il paesaggio artistico della Svizzera orientale della seconda metà del Novecento grazie ai suoi lavori di arte vetraria legati all’architettura realizzati per oltre una quarantina di edifici nei Cantoni di San Gallo, di Zurigo e di Turgovia nonché grazie alle numerose vetrate araldiche realizzate su commissione. Vetrate e dalles de verre (mattonelle di vetro) provenienti dal laboratorio Stäubli saranno esposte per la prima volta al pubblico insieme a numerosi disegni preparatori conservati nella collezione del Vitromusée Romont.

Heinrich Stäubli (1926–2016) si è formato alla Scuola di arti applicate di San Gallo e ha svolto un apprendistato di pittore su vetro e artista vetraio presso il laboratorio Andreas Kübele di San Gallo. Nel 1958 ha aperto il suo proprio laboratorio a San Gallo che nel 1968 ha trasferito a Engelburg im Gaiserwald. Il laboratorio, diretto dal 1995 da Ernst Holenstein, è rimasto attivo fino al 2005. Nel 2020 la famiglia Stäubli ha donato il lascito artistico del padre Heinrich al Vitromusée Romont. Il Vitrocentre Romont e l’Università di Berna, con il suo Istituto di storia dell’arte, hanno analizzato per la prima volta in maniera sistematica la produzione artistica di Heinrich Stäubli in un progetto di ricerca comune.

In occasione della mostra, la pubblicazione Glaskunst am Bau und Intermedialität. Das Atelier Stäubli di Laura Hindelang, pubblicato da Walter de Gruyter. La pubblicazione è stata stampata con il sostegno de UniBern Forschungsstiftung.

Maggiori informazioni sulle opere esposte di Heinrich Stäubli si possono trovare nel database di vitrosearch.

Vitromusée Romont Au Château Case postale 150 CH-1680 Romont Tél. +41 (0)26 652 10 95 Fax +41 (0)26 652 49 17 cr:vasb:ivgebzhfrr.pu