OK

Studiare il vetro

L’esposizione virtuale «Glass Studies» propone uno spaccato delle molteplici attività di ricerca del Vitrocentre Romont, che, in qualità di partner scientifico del Vitromusée Romont, studia le collezioni del museo e presenta i risultati nel quadro di esposizioni temporanee e convegni. Nella sua funzione di centro svizzero di ricerca sulla vetrata e le arti vetrarie, il Vitrocentre Romont, fondato nel 1988, si dedica inoltre alla catalogazione e allo studio delle arti vetrarie in tutta la loro estensione artistica, cronologica e geografica. Uno dei fulcri delle attività scientifiche del Vitrocentre Romont consiste nel catalogare sistematicamente il patrimonio vetrario esistente in Svizzera nel contesto dell’iniziativa internazionale del Corpus Vitrearum Medii Aevi (CVMA). Gli altri progetti di ricerca del Vitrocentre Romont vertono invece su questioni specifiche nell’ambito della storia dell’arte e della tecnologia dell’arte.

Vedi illustrazioni

Fig. 1: Cover of the latest Corpus Vitrearum volume in the series Switzerland, Modern Age.

Fig. 2: Istanbul, Üsküdar, Selmanağa Camii, dettaglio di una vetrata rilegata a stucco. © Foto: Vitrocentre Romont / Franziska Niemand.

Fig. 3: Veduta interna della Chiesa di Orsonnens. © Foto: Vitrocentre Romont / Valérie Sauterel.

Fig. 4: Vaso, vetro verde smaltato blu e successivamente dorato, alt. 27.4 cm; diam. 11 cm. Vitromusée Romont, VO 54. © Foto: Vitromusée Romont / Erwin Baumgartner.

Fig. 5: L'Ultima Cena, vetrata della Chiesa di San Lorenzo a San Gallo, Caspar Gsell, 1853. © Foto: Vitrocentre Romont / Katrin Kaufmann.

Vitromusée Romont Au Château Case postale 150 CH-1680 Romont Tél. +41 (0)26 652 10 95 Fax +41 (0)26 652 49 17 cr:vasb:ivgebzhfrr.pu